Il Teatro è un bene comune

a cura di Zeroassoluto | agosto 12 | sfoglia l'archivio della rubrica
Il Teatro è un bene comune
Centro storico e Giardini del Castello – Barletta (BT) 18.07.2012

In una latitanza di eventi artistici e culturali in un estate Barlettana “dubbia di contenuti” parliamo di come si può far crescere una nuova concezione della vita e dell’arte.
Parliamo dell’Occupazione del Teatro Valle che ha visto una sua rappresentanza a Barletta invitati da LAB_AUT Laboratorio autonomo cittadino. Gli occupanti del Teatro Valle di Roma sono lavoratrici e lavoratori dello spettacolo, cinema, teatro, danza, artisti, tecnici, operatori, stabili e precari a intermittenza che da tempo portano avanti lotte in modo diretto ed auto organizzato contro i ripetuti attacchi al mondo dell’arte e del sapere, contro i tagli alla cultura e per i diritti di tutti!

Raccolti in piazza Real Monte di Pietà il movimento ha presidiato in piazza protestando con del rumore, dopo di che in corte si è raggiunti i giardini del Castello dove si è tenuta un’assemblea pubblica. Ogni singolo uomo è cultura ed è proprio per questo che per i ragazzi del Valle Occupare è preoccuparci di ciò che è nostro e non può morire così per tagli o manutenzioni mancate, Il teatro e un bene comune perciò inviolabile e di tutti.

Un teatro vuoto è un luogo morto, ma lo è anche un ospedale, un
ex_edifico uffici, una scuola o qualsiasi altro immobile che aspetta solo di essere riabitato della collettività. I ragazzi del VALLE con la loro esperienza ci hanno spiegato come l’amore e la passione per il loro lavoro e il valore dell’Arte abbia permesso di riabitare un teatro che vecchio 300 anni che oggi più di prima pullula di Vita.

www.teatrovalleoccupato.it

Copyright © 2009-2014 Zeroassoluto - La guida web del tuo tempo libero - Testata n.5/05 registrata presso il Tribunale di Trani il 21/04/05 - Tutti i diritti sono riservati - P.I. 06295250721